News da Roma

Municipio XIII°

AURELIO - BOCCEA - VALCANNUTA  - CASALOTTI  - FOGACCIA

Il 28 Maggio Hydromania riparte in una nuova stagione di sole e divertimento

Hydromania 2016, il 28 maggio l'apertura

A due passi da Roma, immerso nei 10 ettari di oasi tropicale, l'Acquapark Hydromania questo sabato 28 maggio riapre i battenti, con giochi acquatici di nuovissima generazione, fitness e animazione il tutto ambientato su spiagge caraibiche sapientemente ricostruite.
Rispetto ad altri parchi acquatici, è facile da raggiungere sia con mezzi pubblici che privati è situato alle porte di Roma. Ogni anno viene visitato da circa 220.000 persone. Con i suoi 90.000 metri quadrati immersi nel verde, il parco acquatico Hidromania offre la possibilità di vivere giornate indimenticabili all’insegna del divertimento, dello sport e del relax 
ci sono le irrinunciabili discese mozzafiato sugli acquascivoli: kamikaze, toboga, treccia e multipista; mentre per chi è in cerca  del relax saranno allestite tre vasche complete di idromassaggio, una piscina con onde artificiali, e per il nuoto libero l'attrezzata piscina semiolimpionica, oltre a scivoli da fare in coppia sopra a dei gommoni.
A tutti gli amanti del fitness Hydromania offre la possibilità di vivere un'esperienza con lo staff di animazione con divertenti e salutari lezioni di acquagym e balli di gruppo in acqua. Una speciale macchina proveniente dall'Inghilterra, "La Macchina della schiuma", garantisce continue nevicate estive ad Hydromania, regalando a tutti una piacevole sensazione di freschezza e benessere.
All'interno dell'Acquapark c'è anche spazio per i più piccoli con un'area di 10.000 metri quadri: la "Laguna Bimbi",studiata per i bambini fino a 12 anni, attrezzata con vasche di varie dimensioni, mini scivoli, giochi di animazione, baby parking ed una piscina rinfrescata da due favolose cascate d'acqua a ciclo continuo che sgorgano da rocce di oltre tre metri di altezza. Al centro della laguna si trova una vasca idromassaggio, per gli adulti che vogliono rilassarsi senza perdere di vista i loro bambini.
Hydromania offre la possibilità dell’acquisto dei biglietti on line, per evitare la fila alla cassa. Questa operazione è molto semplice basta collegarsi al sito e seguire le semplici istruzioni, in modo da poter stampare il biglietto direttamente a casa in modo da presentarsi direttamente all’ingresso del parco senza passare in biglietteria.
Il parco acquatico offre alla clientela l’opportunità di poter preotare lettini ed ombrelloni in zone denominate aree gold, con un supplemento sul prezzo del biglietto intero giornaliero o pomeridiano. Tali aree si contraddistinguono per la posizione infatti sono a ridosso della piscina Onde, che è la vasca centrale del parco e nella zona Laguna Bimbi, molto gettonata dalle famiglie con bambini. Inoltre all’interno dell’acquapark si organizzano centri estivi per bambini e ragazzi dove potranno divertirsi con personale qualificato di alto livello e dove la sicurezza ed il divertimento sono assicurati…
Hydromania oltre alle piscine e al divertimento, al suo interno ci sono 5 punti bar ed un ristorante self service che potranno accontentare  un po' tutti i gusti: dagli snack, ai panini espressi con hamburger, hot dog, buonissimi primi e secondi piatti cucinati con professionalità e attenzione alla genuinità , da ricordare e suggerire le crepes con nutella dalle ore 16:00 per una merenda veramente eccezionale.
Il parco acquatico Hydromania è aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle 18.30; il sabato, la domenica ed i giorni festivi dalle ore 9.30 alle ore 19.00.
 
Parco Acquatico Hydromania
Vicolo del Casale Lumbroso, 200 - Roma
Tel: 06/66.183.183
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: www.hydromania.it

Iniziativa "La pista di Pietro" nel XIII Municipio

“La pista di Pietro”: ora è possibile effettuare la raccolta delle vecchie sneakers e scarpe da ginnastica usate presso la sede del Municipio XIII. L’iniziativa “La pista di Pietro” è una grande raccolta permanente di calzature sportive usate, per ridurre l’impatto ambientale e incentivare la cultura del riciclo soprattutto tra i più giovani. 
Le vecchie scarpe da ginnastica esauste, infatti, diventeranno pavimentazione anti caduta per le aree giochi dei bambini e piste di atletica leggera per le scuole.
Il punto di raccolta è ora collocato anche all’ingresso della sede di Via Aurelia 470, vicino agli ascensori, dove è facilmente visibile un angolo con espositore in cartone che riproduce la sagoma di un corridore e una “ESObox Sport”, apposito contenitore per la raccolta delle scarpe usate.
Chiunque voglia contribuire a questa bella iniziativa, non dovrà fare altro che recarsi in Municipio portando con sé le vecchie scarpe da ginnastica e chiedere presso lo sportello URP un sacchetto con sistema di chiusura a sacco. A quel punto non resta che inserire il sacchetto con le scarpe nel raccoglitore e il gioco è fatto!
Altri punti di raccolta si trovano presso le scuole “A. Rosmini” (di via G. Del Vecchio, 24 e di via Marvasi, 11) e “San Francesco” (Piazza Borgoncini Duca, 5), mentre già dalla prossima settimana il kit della Esosport dovrebbe essere consegnato anche alle scuole “XXI Aprile” di via Luca Passi, 57, “E. Bondi” di Via E. Bondi, 83 in zona Montespaccato e V. Alfieri di Largo San Pio V, 21.
A cura dell’Assessorato alle Politiche Educative, Scolastiche, della Cultura e dello Sport del Municipio XIII Roma Aurelia.
(NOTIZIA RIPRESA DAL COMUNE DI ROMA)